salta la barra
Tempi e Spazi
CULTURE,
prospettive


sei in Tempi e Spazi  Culture  TM Tribù della memoria
Particolare del volantino dell'evento Trib¨ della memoria che si svolgerÓ dal 21 giugno al 18 settembre 2005

TM Tribù della memoria

Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna, 21 giugno - 18 settembre 2005

TM Tribù della memoria Ŕ una mostra in tre "tappe", co-prodotta dalla Galleria d'arte moderna di Roma, dal Corso di master in "Ideazione, managment e marketing degli eventi culturali" e dalla scuola Superiore del Loisir di Rimini. La mostra individua e seleziona quegli "oggetti della memoria" attorno al consumo dei quali si crea aggregazione (tribù). In particolare, sono state individuate attorno al concetto di "memoria" otto categorie di "tribù": la memoria come eden, la memoria come enciclopedia del presente, la memoria come avventura e scoperta, la memoria come spazio ludico, la memoria come ancoraggio, la memoria come ricerca del tempo perduto, la memoria come lascito, la memoria come religione laica.

Come scrive Pippo Ciorra ("La memoria declinata al futuro", in: Il Manifesto, 26 luglio 2005):
"La tesi della mostra Ŕ semplice e allo stesso tempo complicata da mettere in opera: lo spazio sociale e urbano contemporaneo Ŕ ormai abitato da una somma disomogenea e incostante di comunitÓ (artistiche) e di "trib¨" (sociali, di consumo) che da un lato compongono il puzzle continuamente variabile dell'immagine urbana contemporanea e dall'altro sono alla continua ricerca di precisazioni della loro identitÓ. Ricerca bifronte, che si muove verso il futuro, con tutte le difficoltÓ intrinseche di chi insegue senza sapere cosa insegue, ma che Ŕ rivolta anche al passato, alla continua produzione e selezione di frammenti di "memoria" a cui ancorarsi. La mostra, articolata in tre episodi, intende proprio tracciare la "mappa" di queste memorie e portarne la luce le immagini attraverso il lavoro di otto artisti."

Articolazione della mostra:

Link utili e approfondimenti