salta la barra  Tempi e Spazi
Tempi e spazi
dei LAVORI


sei in Tempi e Spazi  Lavori  Sostenibilità

Articoli, riflessioni, progetti su "Sostenibilità"

14 settembre 2006

La strategia dell'Unione Europea per lo sviluppo sostenibile

"La strategia dell'Unione Europea per lo sviluppo sostenibile" ciclo di seminari da lunedì 25 settembre 2006
Gli strumenti della conoscenza e gli indirizzi normativi della Regione Toscana in materia di Programmazione e di Pianificazione Territoriale; la Partecipazione, l'Informazione e la Valutazione Integrata.
4 maggio 2006

Diamoci da fare!!!

Sviluppare la cultura della condivisione delle responsabilità quotidiane... è questo il nuovo e ambizioso obiettivo che si è data la Commissione Pari Opportunità della Provincia di Torino.. come?
Promuovendo nelle scuole modelli di comportamento più equi; da qui nasce il progetto "al passo con i tempi" - Il progetto renderà disponibile per quelle scuole che aderiranno un servizio di assistenza gratuita per elaborare un corretto progetto formativo, che sarà veramente al passo con i tempi se si guardano le varie esperienze in corso negli altri paesi europei.
Il secondo momento del progetto "al passo con i tempi" prevede l'istituzione di un concorso, rivolto alle scuole, per incentivare l'elaborazione di disegni, fumetti, slogan, brevi racconti e altro per arrivare ad un vero e proprio momento di riflessione sul tema della condivisione delle responsabilità famigliari.
Riferimento notizia: Delt@ anno IV, n. 89 del 27 aprile 2006
9 marzo 2006

Una città cortese

Così prende nome il progetto promosso dall'Associazione di volontariato Letizia, Soci coop Adriadita e soci ipercoop del Centro commerciale Esp di Ravenna, per rendere più vivibile e accessibile la città.
Il progetto è stato ben salutato dall'assessore alle Pari Opportunità del Comune di Ravenna inserendosi perfettamente nel progetto "Tempi e orari" che prende spunto dalle leggi 142 del 1990 e 53 del 2000.
9 marzo 2006

Donne e nuove tecnologie

Prenderà a breve inizio la seconda edizione del seminario "Donne e nuove tecnologie", all'interno del più ampio progetto "Favorire le pari opportunità nel settore ICT".La particolarità di questa seconda edizione sta nei recenti dati forniti dal Censis, secondo i quali cresce sempre di più il numero di donne che utilizzano i computer affidandosi alle nuove tecnologie; infatti dal 2001 a oggi abbiamo assistito ad un aumento del 124%. Oltre a questo incoraggiante aumento di dati, le donne che utilizzano i nuovi mezzi tecnologici lo fanno più concretamente rispetto agli uomini, perché sanno quanto internet possa migliorare e la carriera professionale e la qualità della vita.
Il seminario avrà una durata complessiva di 30 ore (tre mesi, metà maggio fine luglio) e offrirà complessivi 45 posti, gratuiti, a donne neolaureate in discipline tecniche, giuridiche, economiche, ed umanistiche con una conoscenza di base dell'inglese e dell'informatica strumentale.
17 febbraio 2006

Velocità e felicità

Velocità e felicità: qual è il ruolo del tempo nella nostra felicità? I recenti fatti a proposito della TAV inducono a continue riflessioni, come quella di Franco Carlini pubblicata sul giornale il manifesto del 14 febbraio sotto il titolo di "Velocità futurista".
Scarica l'articolo "Velocità futurista" in formato .rtf 8 kb
30 gennaio 2006

VI bando della legge 215/92. Sostegno delle imprese femminili

Possono presentare domanda imprese a prevalente partecipazione femminile e i progetti possono essere realizzati sull'intero territorio nazionale.
Per la Regione Toscana le risorse disponibili sono pari a € 4.166.698,02 di cui € 2.688.991,40 di risorse statali e € 1.477.706,62 di risorse generali.
Per chi fosse interesato la Regione Toscana ha istituito un servizio di assistenza ex ante per tutte quelle imprese che vogliono partecipare al bando.
Questo servizio fornirà, tramite l'allestimento di un punto di informazione attivo nei giorni: martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 (Regione Toscana - D.G. Sviluppo Economico - Settore Imp. Femminile e Politiche di Genere), chiarimenti sulla normativa, sull'accesso alle agevolazioni e sulla fattibilità del progetto.
Sarà possibile accedere al servizio informativo, previo appuntamento telefonico 055 4383848 e 055 4383035. (Il bando è reperibile anche sul sito regionale: http://www.rete.toscana.it/utenza/impresa_femminile/)
Saranno inoltre organizzati seminari in collaborazione con le Camere di Commercio, il calendario di tali seminari è disponibili sul sito http://www.donnasoggetto.it
11 gennaio 2006

Corso di perfezionamento post-laurea "Pianificazione partecipata per lo sviluppo locale"

Il corso ha lo scopo di fornire strumenti teorici di base e conoscenze pratiche per la costruzione di politiche e programmi di governo del territorio orientati alla democrazia partecipativa per lo sviluppo locale autosostenibile. Il corso si rivolge a studenti post-laurea, professionisti, tecnici, amministratori, ricercatori e operatori sociali, chiamati a intervenire sull'ambiente urbano e sul territorio nel suo complesso. I temi trattati riguardano l'innovazione degli strumenti urbanistici e delle politiche territoriali messe in atto con pratiche di progettazione partecipata e interattiva secondo l'approccio della scuola territorialista.
Scadenza iscrizione: 20 gennaio 2006.
Costo di iscrizione: 650 euro.
Per informazioni: http://www.unifi.it/lapei/ (link esterno) e http://www.unifi.it/urbanistica/ (link esterno)
Programma del corso "Pianificazione partecipata per lo sviluppo locale" in formato .pdf 32 kb